MotoGP Mugello 2012: Jorge Lorenzo vince una gara in solitaria

800px-Jorge_Lorenzo_2010_Indianapolis

Il GP d’Italia, tenutosi sulla pista del Mugello, diventa terra di conquista dello spagnolo Jorge Lorenzo che, in sella alla sua moto Yamaha ufficiale, ha preso il comando al primo giro per dominare la gara fino all’ ultimo. Per Lorenzo quella di oggi al Mugello e’ la quinta vittoria stagionale, la ventiduesima nella classe regina del Motomondiale e la n.43 in carriera.

Jorge Lorenzo ha trionfato, correndo quasi in solitaria nel Gp d’Italia al Mugello, nono appuntamento della stagione Motomondiale, classe MotoGp. Dietro di lui è arrivato l’altro spagnolo, Dani Pedrosa con la sua Honda ufficiale, e il podio del Mugello è stato completato dal nostro  Andrea Dovizioso, terzo con la sua Yamaha del team privato Tech 3. Il centauro di Forlì si è messo alle spalle il tedesco Stefan Bradl (Honda).

 

E’ stata buona anche la prova di Valentino Rossi, che dopo essere scattato dalla decima posizione in griglia è riuscito a risalire  fino alla quinta piazza finale.

Dietro al Dottor Rossi hanno chiuso il britannico Cal Crutchlow con l’altra Yamaha Tech 3 e il compagno di squadra Nicky Hayden. Ha invece deluso l’australiano Casey Stoner, che in sella all’altra Honda ufficiale non è riuscito ad andare oltre l’ottavo posto: partendo dalla quinta posizione, ha detto definitivamente addio alle proprie chance di rimonta dopo un dritto e si è limitato a difendere la posizione dagli attacchi di Hector Barbera (Ducati), nono.

 

La top ten è chiusa da Alvaro Bautista con la Honda del team Gresini, arrivato davanto ad un Ben Spies, non troppo in giornata di grazia vista l’undicesima piazza ottenuta dalla seconda Yamaha ufficiale.