MotoGP Aragon 2011 Lorenzo, Stoner, Valentino Rossi

MOTOGP

Il Gran Premio d’Aragona potrebbe essere il prossimo dominio di Jorge Lorenzo che però deve sperare nel caldo e in un eventuale calo fisico del suo principale avversario, cioè il capo classifica Casey Stoner, per mettere nel suo paniere punti e vittoria di giornata visto anche il momento di tensione che sta vivendo il pilota australiano, vedi appunto la tappa di  Misano. Stoner, vista la sua seguente dichiarazione,  sembra aver letto nei pensieri del suo rivale:

“Quanto successo lo scorso Gp è stato solo un episodio, non riuscivo a dormire bene dopo la trasferta di Indy e questa piccola pausa mi ha permesso di recuperare, di allenarmi come si deve: sono pronto, anche nel caso dovesse fare molto caldo”.

Lorenzo spera quindi i ripetere quanto di buono fatto nell’ultimo Gran Premio ma sa che è difficile recuperare punti a Stoner però il suo dovere è quello di provarci fino in fondo. Resta purtroppo costretto a inseguire Valentino Rossi con la sua Ducati che dice addio al telaio di carbonio, passando all’alluminio per tentare di ripartire al meglio visto che sulla 1000 lo ha reso più veloce sperando che anche sulla 800 sia lo stesso:

“Nel test al Mugello della scorsa settimana con la 1000 abbiamo adottato un nuovo naso, in alluminio e dalla forma leggermente diversa. Abbiamo cambiato solo quello e la moto è stata subito più veloce. Io mi sono trovato meglio, sento di più l’anteriore e la moto è diventata più agile. Per cui abbiamo deciso di provare questa novità anche sulla 800, sperando che la sensazione resti uguale”.