MotoGP: a Indianapolis si corre per la storia

indianapolis stati uniti motogp

Domenica sullo Speedway di Indianapolis (Indiana – Stati Uniti) si corre l’undicesima prova del Mondiale MotoGP 2010: potrebbe essere consolidata in maniera definitiva la fuga di Jorge Lorenzo (Yamaha).

È la terza volta che il tracciato americano ospita una gara del Motomondiale e, proprio per adeguare il circuito alle esigenze delle due ruote, è stato modificato in più punti invertendo anche il senso di marcia: ora si corre in senso antiorario.

Il numero 99 della Yamaha è, ovviamente, il super favorito. I favori dei pronostici vertono anche sui due piloti americani: Nicky Hayden e Ben Spies.

Un Valentino Rossi non ancora al meglio delle condizioni fisiche, così come la coppia Pedrosa – Dovizioso (Honda) e Stoner (Ducati) cercheranno di limitare i danni e giocarsi i gradini più bassi del podio.