Moto GP Aragona 2011: Stoner vince di nuovo

podio-aragon-moto-gp-2011

Il Gran Premio di Aragon di ieri è diventato l’ottava vittoria stagionale di Casey Stoner, pilota sempre più in fuga per la Vittoria, quella finale con la V maiuscola, di questa Moto GP.

Ieri, alla fine, il centauro australiano della Honda ha nuovamente messo in fila tutti, compreso il suo compagno di scuderia Pedrosa, distanziato di sette secondi, mentre Jorge Lorenzo è arrivato terzo per quel che resta della festa spagnola. A seguire l’ordine d’arrivo è composto da Simoncelli, Spies, Bautista, Hayden, Barberà con un Rossi che, partito dalle ultime posizioni, è riuscito ad arrivare decimo.

La partenza di Aragon, in una giornata fredda e ventosa, sembra essere la situazione ideale per Ben Spies in una giornata da Signore degli Anelli con Pedrosa, Stoner, Lorenzo, Hayden e Simoncelli che gli si accodano, da buona compagnia, subito dietro mentre cadono Abraham e Dovizioso. Ma questa versione Fantasy dura solo un giro perché poi ci pensa Casey Stoner, il cattivo di turno, a riportare tutti alla realtà. L’australian byker si mette a comandare portandosi dietro, in scia, Pedrosa con Spies e gli altri che pian piano cominciano a cedere secondi preziosi. Rossi recupera quel che può, fino alla nona posizione, che perde poi per colpa di Crutchlow e così anche questo GP diventa una storia amara per il Dottore e la sua Ducati.
Sicuro, oltre ogni suo limite, Stoner si porta a casa l’ottavo successo stagionale e arriva a 284 punti in classifica, inseguito da Lorenzo, a 240, e Dovizioso fermo a 185 mentre Pedrosa raggiunge i 170 davanti a Spies, Rossi e Hayden.