Montezemolo lascia Fiat, ma i tifosi Ferrari non si preoccupino

La notizia dell’ultima ora per la quale Luca Cordero di Montezemolo avesse lasciato la presidenza Fiat nelle mani di John Elkann non deve spaventare gli appassionati della Ferrari.

Ai vertici della scuderia del Cavallino rampante infatti Montezemolo resterà nel pieno dei suoi incarichi.

In casa Fiat, l’ormai ex presidente ha lasciato dichiarazioni a freddo affermando che la sua dipartita dalla poltrona presidenziale è stata soltanto

la fase finale di un processo di traghettamento”. Nulla di grave quindi, “sono sereno, sollevato e contento”.

Lo stesso Montezemolo, stamattina, era intervenuto accarezzando – per l’ennesima volta – il sogno proibito degli italiani: Valentino Rossi alla Ferrari!

Il campione del mondo di MotoGP alla guida di una monoposto Formula1 (esperienza, comunque, già testata in passato) stuzzica le ambizioni in casa Ferrari.

Farei di tutto per avere Valentino Rossi – ha dichiarato Montezemolo, “quando vincerà anche questo mondiale in Moto Gp, poi basta: deve vincere anche in Formula 1 con la Ferrari!”. In bocca al lupo a Montezemolo, che dalla Fiat alla Ferrari non perde un pelo della sua formidabile grinta.