Mondiali hockey su ghiaccio 2011: Finlandia Campione del Mondo





Dopo 16 anni la Finlandia dell’hockey torna sul tetto del mondo e ripete il lontano successo del 1995.
Il 15 maggio 2011 con il punteggio di 6-1, la nazionale finnica in terra di Slovacchia si impone sui rivali di sempre la Svezia, per una partita che a Helsinki sarà ricordata per molto e molto tempo.

All’Orange Arena di Bratislava è andato in scena un derby non scandinavo, o scandinavo solo per geografia visto che la lingua finlandese appartiene al ramo ungro finnico e che lo svedese è la seconda lingua ufficiale della Finlandia.

Gli ultimi venti minuti finali sono quelli decisivi dove i leoni con la scritta  Suomi sulle maglie piazzano un uno due micidiale in soli 46 secondi, tramortendo gli svedesi che accusano il colpo de 3-1.

L’impatto psicologico è devastante e la Svezia non riesce a riprendersi tanto che incassa altre 3 reti per terminare con un passivo di 5 punti, e pensare che ad aprire la danza delle marcature era stato Magnus Paajarvi per l’illusorio 1 a 0 svedese.

Dietro a Finlandia e Svezia sale sul podio la Repubblica Ceca che nella finale per il terzo e quarto posto si aggiudica il bronzo battendo la Russia per 7-4.