Mondiale 2014 semifinale: Brasile- Germania 1-7, crollo verdeoro

mondiali-brasile-2014-lelenco-completo-dei-trentadue-paesi-qualificati_1_big

La prima semifinale di questo mondiale di calcio di 2014 ha visto il Brasile soccombere per 7 a 1 contro la Germania.

Il commissario tecnico dei sudamericani, Felipe Scolari, privo di due pezzi da novanta come la stella di casa, il figlio prediletto della nazione, Neymar, infortunatosi contro la Colombia, e del suo miglior difensore, Thiago Silva, squalificato, ha proposto sul campo un undici frastornato, privo di mordente, che è sceso sul rettangolo di gioco nei perfetti panni della vittima sacrificale ed è davvero troppo facile ed ingiusto additare tutte le colpe a Fred, attaccante mai entrato in partita, se mai partita c’è stata perché è bastato un tempo, il primo alla Germania per abbattere il Brasile e far sprofondare la nazionale padrona di casa in un dramma collettivo senza precedenti o quasi. Cinque a zero e negli spogliatoi. Ok, non sarà come la leggendaria finale persa a Rio contro l’Uruguay, ma anche questa sonora sconfitta resterà come una macchia indelebile sulle maglie della selecao. Muller, Klose, doppietta di Kroos, Kedhira e nel secondo tempo si è aggiunta la doppietta di Schurle sono gli uomini finito in questo generoso tabellino germanico, addolcito dal gol della bandiera di Oscar. La nazionale di Loew raggiunge così la sua ottava finale nella storia dei mondiali e resta in attesa di conoscere la sua prossima sfidante, cioè la vincente della semifinale di domani sera tra Argentina e Olanda.

Continuate a seguirci sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di di Sport 10 per essere sempre aggiornati per tempo su tutte le principali novità riguardanti questo mondiale di calcio di Brasile 2014.

mondiali-brasile-2014-lelenco-completo-dei-trentadue-paesi-qualificati_1_big