McDonald Mariga, la “cosa migliore” alla corte dell’Inter

Viene dal Parma McDonald Mariga, centrocampista della nazionale keniota classe ’87,

dopo essere stato corteggiato da Milan, Manchester City, Real Madrid e Juventus.

Veloce, resistente, con ottime doti di intercettazione, impostazione di gioco e corsa.

All’Inter vestirà la maglia numero 17, da noi si dice porti sfortuna, ma Mourinho e Moratti, chiedete un po’ a loro, si ritengono fortunati ad averlo in squadra.

Mariga, 188 centimetri per 86 kg, ha giocato il suo primo campionato di massima serie in Svezia, nel 2006, con la maglia dell’Helsingborgs.

Per lui, a 19 anni, 24 presenze da titolare, 4 gol, la vittoria in Coppa di Svezia. Ha esordito nella nostra serie A il 7 ottobre 2007, segnando un primato: quello del primo giocatore del Kenya a scendere in campo nel nostro campionato.

Primo gol in Italia, però, tra i cadetti: 28 febbraio 2009, Modena – Parma 2-2. Alla corte dell’Inter è arrivato grazie ad una operazione di mercato ben congegnata: 5 milioni di euro al Parma per la comproprietà,

oltre alla comproprietà di Jonathan Ludovic Biabiany, già in prestito agli emiliani, e al prestito con diritto di riscatto di Jimenez. Mariga ha firmato un contratto con l’Inter fino al 30 giugno 2014.

Mi sembra un giocatore interessante – ha dichiarato il patron Moratti nella serata di ieri. E’ un calciatore giovane di ottime prospettive e quindi mi sembra la cosa migliore che ci potesse capitare”.

Auguri al nuovo “leone nero” dell’Inter, che la cosa migliore si rilevi anche la cosa giusta. E con McDonald Mariga, la scommessa pare essere vincente. I tifosi dell’Inter che ne pensano? Guardate i video qui sotto: omaggio e primo gol di Mariga in Italia…In bocca al lupo campione!

 

 

httpv://www.youtube.com/watch?v=DE9nOEMuu9c

 

 

 

httpv://www.youtube.com/watch?v=H0M-K91k2VQ

 

mcdonald mariga inter parma