Manchester City: Tevez annuncia il ritiro dal calcio

Il calcio può essere anche molto logorante, seppur coinvolgente e di grande fascino.

Questo peso pare insopportabile per un calciatore molto affermato, come il caso dell’argentino Carlos Tevez.

Il centravanti del Manchester City di Roberto Mancini, intervistato dalla radio La Red, ha confidato il pensiero di voler appendere le scarpette al chiodo.

“Sono stanco di alcune cose che accadono del mondo del calcio. La gente del calcio mi ha stancato, giocherò altri 3 o 4 anni in Europa poi non giocherò più”, ha detto Tevez.

Un ritorno in patria sembra assai improbabile, anche se…: “Ora non penso di tornare a giocare in Argentina. Ma se mio padre me lo chiedesse, l’unico club dove potrei giocare sarebbe il Boca”.

Infine, Tevez ha parlato anche del traumatico addio a Diego Armando Maradona, non confermato commissario tecnico della Nazionale.

“Per me Grondona ha mentito quando ha detto che Diego sarebbe rimasto come allenatore. Io dico quello che penso e non m’importa di quello che dicono”.