Livorno – Milan 0-0, Leonardo e Galliani si accontentano del pareggio

Se l’è scampata il Milan a Livorno, rubacchiando uno 0-0 che avrebbe potuto non esserci. Tre occasioni da gol clamorose per i padroni di casa (due Lucarelli, una Candreva), i rossoneri mai pericolosi tranne nel finale con Pato. Leonardo parte da lì, da quel secondo tempo dove s’è visto qualcosa in più e con il quale poter continuare a navigare a vista d’occhio in cerca di acque migliori:

Sono stati due tempi molto diversi: nel primo abbiamo fatto molta fatica, il Livorno ha giocato bene, ha avuto parecchie occasioni. L’approccio alla ripresa è invece stato migliore, abbiamo creato tanto, alzato il baricentro, siamo stati bravi a contenere il contropiede degli avversari. Ci sono mancate soprattutto la profondità e la bravura a tenere la palla in attacco, ma purtroppo può succedere su un campo difficile come quello di Livorno”.

Adriano Galliani non la pensa diversamente dal ct rossonero: “E’ stata una partita a due volti: ho visto un Milan molto migliore dopo l’ingresso di Pirlo e Inzaghi. Nel finale abbiamo creato di più, abbiamo avuto qualche occasione da gol, potevamo vincere. Nel primo tempo, invece, abbiamo rischiato di prendere gol, le punte sono state poco servite, il gioco non arrivava. Alla fine, il pareggio è il risultato più giusto”.

( fonti: www.acmilan.com )

httpv://www.youtube.com/watch?v=AdSnkHfTJvI&feature=player_embedded#t=165