Liga 2011/2012: Barcellona a -7 da Real Madrid deve tornare a vincere

liga

Nella ventesima giornata della Liga il Real Madrid ha vinto contro il Saragozza e ha incrementato il proprio vantaggio nei confronti del Barcellona, fermato sullo zero a zero dal Villareal. Al Madrigal i padroni di casa si sono chiusi  lasciando sfogare i blaugrana per poi rendersi pericolosi in fase di ripartenza.

La squadra di Guardiola è apparsa poco incisiva e stanca soprattutto a centrocampo, dove uomini chiave come Xavi e Fabregas non hanno brillato. È proprio quest’ultimo, insieme a Messi, ad aver avuto le migliori occasioni. Per lo spagnolo una traversa accompagnata da una grande parata di Diego Lopez e un tiro fuori sugli sviluppi di una ribattuta con tutto lo specchio.

Il Barcellona scivolato a –7 punti dal Real Madrid primo in classifica è obbligato a vincere sempre nella speranza i rivali rallentino. Riprende così la rincorsa alle merengues di Mourinho. La 22° giornata sulla carta dovrebbe essere favorevole alla formazione allenata da Pep Guardiola. Messi e compagni tornano, infatti, al Camp Nou dove li ospitano sabato sera la Real Sociedad, 11° in classifica.

Più difficile è invece l’avversaria del Real Madrid che sarà il Getafe, 9° in classifica, in quello che è un derby. Il Valencia, che è terzo, a 16 punti dal Real, domenica sera farà visita all’Atletico Madrid che è sesto. Continua il sogno Champions League della rivelazione Levante, che dopo una partenza sprint ha accusato qualche colpo e ora si trova al quarto posto insieme all’Espanyol: la squadra valenciana riceverà in casa il Racing di Santander, mentre la seconda squadra di Barcellona sarà impegnata a Bilbao contro l’Athletic.

Completano il quadro della 22/a giornata della Liga: Maiorca-Betis, Sporting Gijon-Osasuna, Siviglia-Villarreal, Saragozza-Rayo Vallecano e Granada-Malaga.