Liga 2011-2012, quarta giornata: perde il Real Madrid, Betis e Valencia in vetta

liga levante real madrid

Il Real Madrid perde 1-0 contro il Levante e non è più in vetta alla classifica del campionato spagnolo. La rete porta la firma di Arouna Koné. Il Real gioca male e la prima sconfitta in campionato arriva meritatamente. Cristiano Ronaldo è in panchina per fare posto a Kakà che parte di nuovo titolare e c’è anche Khedira, al posto di Lassana Diarra. Il tedesco prende due cartellini gialli in poco tempo e quasi alla fine del primo tempo lascia i suoi con un uomo in meno.

Mourinho fa entrare Ronaldo al posto di Benzema, ma gli ospiti continuano a soffrire. Javi Venta dalla destra passa la palla  a Koné che da una distanza inferiore a quella di un calcio di rigore la butta dentro senza troppi problemi. Entrano anche Ozil e Higuain, esce Kakà che non ha fatto quasi nulla per farsi notare. Il Real Prova a pareggiare, ma è disordinato e non ci riesce e i tre punti vanno al Levante.

Falcao segna una tripletta nella vittoria dell’Atletico Madrid al Vicente Calderon per 4-0 contro il Racing Santander. Si tratta della prima vittoria in questa stagione dei biancorossi. Il  Rayo Vallecano vince in casa del Getafe, mentre il Saragozza batte l’Espanyol con una doppietta di Luis Garcia. Athletic Bilbao-Betis Siviglia finisce con la vittoria degli ospiti con gol di Extebarria, Nacho e Sevilla su rigore e due pali colpiti. L’Athletic ha provato a raggiungere gli avversari più di una volta, ma non ci è mai riuscito. Il Betis è adesso in testa alla classifica della Liga insieme al Valencia