L’ex Juventus Diego ruba il rigore ad un compagno, lo sbaglia, viene sospeso per 1 turno dal suo club

Diego-Wolfsburg

La 2° avventura in Bundesliga si sta rivelando più difficile del previsto, per il fantasista brasiliano Diego.

Lasciata, a sorpresa, la Juventus nella scorsa sessione di calciomercato estivo per approdare al Wolfsburg, i sogni di gloria del calciatore sudamericano si sono infranti con una realtà ben diversa.

La sua attuale squadra sta purtroppo navigando nei bassifondi della classifica, non c’è più il bomber Edin Dzeko a togliere le castagne dal fuoco, e giusto ieri è arrivato anche l’esonero del tecnico inglese Steve McCLaren.

Quest’ultimo ha pagato a caro prezzo l’ultimo ko interno di sabato scorso, nel match Wolfsburg – Hannover 0-1.

Partita che è stata segnata da un episodio negativo, che ha visto coinvolto proprio Diego.

L’ex bianconero, nel secondo tempo e con i suoi sotto di 1 gol, era bravo a procurarsi un calcio di rigore: sul dischetto, però, doveva presentarsi il compagno Patrick Helmes, rigorista scelto da mister McClaren.

Diego non ha voluto saperne di questa gerarchia e, tra lo stupore di tutta la squadra, si è intestardito nel voler battere la massima punizione.

Il brutto sta che, mentre dalla panchina il suo tecnico sbraitava contro di lui, il brasiliano centrava in pieno la traversa, fallendo così il rigore.

Il Wolfsburg ha così deciso di multare pesantemente Diego, che inoltre sarà sospeso dalla prossima partita di campionato.

La minaccia era partita subito dopo il fischio finale da McClaren, ed il suo sostituto Pierre Littbarski ne ha confermato l’esecuzione: “L’ho sospeso in seguito all’incidente avvenuto nella nostra ultima partita. Dopo sabato ci metteremo alle spalle questa storia e lui potrà dimostrarci se è in grado di dare una mano alla squadra. Noi non siamo l’FC Diego”.

Sotto potete vedere il video gol highlights di Wolfsburg – Hannover 0-1.

httpv://www.youtube.com/watch?v=18v1D_vEbKY&feature=player_embedded#