Le gole tagliate sui campi da hockey

gola tagliata hockey

L’ultimo incidente del genere è capitato a Will Weber, giocatore dell’Università di Miami, che in occasione di una partita del campionato di Hockey NCAA in America è incappato in un trmendo incidente sul campo di gioco.

In occasione di un corpo a corpo infatti, un giocatore è scivolato e con il pattino ha inflitto un taglio alla gola di Weber che ha rischiato quasi di decapitarlo.

Una eccezionale corsa contro il tempo da parte dello staff medico della squadra ha permesso a Weber di sopravvivere, nonostante la grossa quantità di sangue perso. Addirittura, 20 minuti dopo l’incidente, Webber telefonò alla madre per dirle che era ancora vivo.

Adesso il giocatore va in giro con 100 punti di sutura copiosamente visibili sul suo collo.

Non è la prima volta che gli “hockey throat cut”, incidenti in cui vengono tagliate le gole dei giocatori con i pattini, salgono sulle cronache di questo sport.

Un caso simile accadde nel 2007, potete vederne il video nella clip che segue, ne raccomandiamo la visione soltanto ad un pubblico adulto e forte di stomaco:

httpv://www.youtube.com/watch?v=pz9njKh5CLw