Kakà negli Usa, le ultime news sul calciomercato Milan estate 2014

417px-Kaká_2012

Il Milan, lentamente, forse anche troppo, si è rialzato e punta all’Europa League, anche se il ritardo per il momento è grande, visto che 42 punti contro i 49 dell’Inter, cioè un distacco di sette punti, non sono pochi a questo punto del campionato, senza dimenticare che alcune voci di calciomercato riguardanti Kakà inquietano non poco l’ambiente.

La conquista dell’Europa potrebbe essere un ottimo punto di partenza per il Milan del futuro, dopo un anno questo vissuto tra alti e bassi. Più momenti bassi che alti visto che Clarence Seedorf ha conquistato sette punti nelle prime tre uscite con Verona, Cagliari e Torino, sei nella seconda fase, contro Napoli, Bologna e Samp, zero nel terzo tempo all’olandese, contro Juve, Udinese e Parma, e sette nelle ultime tre gare contro Lazio, Fiorentina e Chievo. Kakà si è rivelato ancora una volta decisivo per la vittoria contro il Chievo Verona, autore di una doppietta. Il figliol prodigo accorso al capezzale del Milan dopo l’esilio dorato madrileno potrebbe però lasciare nuovamente la maglia rosso nera per provare l’esperienza americana e andare a giocare nella Major League Soccer. Infatti il presidente del club di Orlando vorrebbe fortemente tesserare il brasiliano, tentato dalla nuova avventura e spaventato dal possibile futuro senza Europa del Milan.Lo stesso capitano dei rosso neri, Riccardo Montolivo, ha le idee chiare per rilanciare la squadra: “Dobbiamo fare punti per raggiungere l’Europa League.E’ fondamentale per trattenere i campioni nonostante il prestigio di questo club”.

Ricardo Kakà sempre più lontano dal Milan quindi, anche se non subito non subito, visto che il suo trasferimento negli Usa a Orlando dovrebbe avvenire solo nel 2015.

417px-Kaká_2012