Juventus – Palermo 1-0: Gol di Vidal e Juve Campione d’Italia 2012/2013

600px-Juventusstemma

La Vecchia Signora batte il Palermo e si aggiudica lo scudetto 2012/2013, il 29esimo della sua lunga storia.

La squadra di Antonio Conte ha superato il Palermo di Sannino grazie ad un calcio di rigore realizzato da Vidal al 12′ della ripresa. Per i rosa nero siciliani c’è da segnalare il palo di Fabrizio Miccoli ma sono state davvero tante occasioni sprecate da Vucinic e compagni per raddoppiare. La mancanza di una prima punta di ruolo si è sentita anche oggi, ma questa è storia vecchia ormai da queste parti. E così anche quest’anno, come si era già capito da tempo ormai, la Juventus è campione d’Italia e si cuce sul petto il suo 29emo scudetto, avvicinandosi alla terza stella. Complimenti ad Antonio Conte che, per la seconda stagione consecutiva è riuscito a vincere il campionato italiano di serie A, quest’anno in sole 35 giornate di campionato. Il gol scudetto è proprio quello realizzato oggi  su rigore dal guerriero cileno di centrocampo Arturo Vidal, uomo simbolo di questo campionato. Anche se il merito va, quasi tutto, all’allenatore, Conte, il vero top player, seduto in panchina di questa squadra, capace di trasmettere ai suoi una mentalità italiana vincente, che purtroppo, per ora non si accompagna a risultati europei, ma le basi ci sono tutte perchè la squadra bianco nera torni a primeggiare al più presto anche in Europa.

Ora spazio a festeggiamenti, con caroselli sparsi un po’ in tutta Italia, ma sopratutto a Torino, dove in serata un pullman scoperto regalerà ai giocatori la passerella tra due ali di folla in città, da Parco Valentino sino a Piazza Solferino.  Il Palermo è nei guai, in chiave salvezza, ma il suo destino passerà ancora da Torino mercoledì,  il Genoa oggi ha vinto ma andrà a giocarsi le sue speranze di salvezza contro i granata di Ventura.

 

 

 

600px-Juventusstemma