Juventus – Palermo 1-3: il parere di Luciano Moggi

Pensavano ma non pensavo che i guai della Juve fossero rimasti ad Udine, purtroppo, il Palermo li ha fatto riemergere tutti”.

Comincia così Luciano Moggi il suo intervento pubblicato sul portale di TuttoMercatoWeb in merito ad un punto della situazione in casa Juventus dopo la debacle di ieri sera contro il Palermo.

A detta di big Luciano, i problemi della Juventus sono tre: difesa, centrocampo e attacco,

comprare un numero considerevole di giocatori non è positivo, se poi questi non trovano la collocazione giusta”.

La Juventus è un gruppo più che decente ma che difficilmente potrà competere per i primi quattro posti, assegnati a suo dire a Inter, Milan, Roma e una delle tante squadre che lottano in piena forma per tutto l’arco del campionato.

In un sondaggio online è stato votato dal 96% dei tifosi un ritorno alla Juventus di Moggi nelle vesti di ds: si scherza, naturalmente, ma pare che il popolo bianconero abbia percepito bene l’auspicio che Moggi aveva predicato per intere settimane durante l’euforico calciomercato estivo.

Tanti giocatori buoni non fanno una grande squadra, la grande squadra gira intorno ai campioni e i campioni girano intorno alla grande squadra. Insomma: il gatto si morde la coda, ma la Juventus non ha più neanche quella. E Moggi se la ride sotto i baffi.