Juventus Giuseppe Rossi: la trattativa prende piede

rossi

Accantonato Aguero come un flirt da spiaggia ora l’obiettivo bianconero è Giuseppe Rossi. Il futuro dell’attaccante azzurro sembra avvicinarsi alla Juventus anche se Marrotta dovrà studiare  altri piccoli accorgimenti per colmare il gap derivato dalle nuove richieste del Villareal, club dove è attualmente tesserato il nostro Pepito nazionale.

Il club del sottomarino giallo chiede infatti per il cartellino del suo attaccante 30 milioni di euro mentre la Vecchia Signora è ferma, per il momento, a 25 milioni. Cinque sono dunque i milioni che in questo momento impediscono il matrimonio tra la punta paisà del New Jersey e la Vecchia signora, ma non è tutto perchè Manuel Roig, proprietario del club, chiede altri 5 milioni di bonus, portando così l’asticella della trattativa verso i 35 milioni trattabili.

La mediazione è in mano a Federico Pastorello, agente di Rossi, che agisce su mandato juventino.  Pastorello ai microfoni di Radio Manà Manà è apparso ottimista sulla trattativa:

“Juventus e Villareal stanno trattando, siamo fiduciosi, il calciatore gradisce la destinazione. Le due parti stanno parlando  questo è un segnale assolutamente positivo. Contiamo di chiudere presto, ma al momento è meglio non sbilanciarsi. E chiaro che stiamo parlando di un calciatore importante, ma il pressing della Juventus è forte e Rossi è contentissimo di questa possibilità. Aspettiamo fiduciosi”.

Il calciatore avrebbe già raggiunto un’intesa con il club bianconero di Torino dove lo aspetterebbe in contratto della durata quadriennale di 3,5 milioni annui a stagione. La Vecchia Signora al momento sta corteggiando anche il cileno Arturo Vidal, centrocampista del Bayern Leverkusen, con scadenza di contratto nel 2012.