Juventus, Del Piero non ha voglia di smettere

Alessandro Del Piero e la Juventus, un amore calcistico che dura ormai da tantissimi anni.

Lo storico capitano bianconero, anche se non più giovanissimo, ha le idee chiare riguardo al proprio futuro che, nelle prossime settimane, dovrebbe sancire il rinnovo contrattuale con la stessa Juventus almeno per un’altra stagione.

“Spero di giocare a lungo, di poter dare il massimo sotto tutti gli aspetti. Poi capirò quando arriverà il momento di fermarsi”, ha dichiarato Del Piero ai microfoni di Juventus Channel.

“Guardo il presente e la stagione successiva. Vedo oggi e il prossimo anno, poi ci penserò. Cosa farò da grande? Non ho mai pensato alla carriera di dirigente e neanche a quella di allenatore. Ora sono dedicato alla professione di giocatore, quella per cui sono nato”.

Sul momento delicato della squadra, infine, Del Piero ha detto: “La sofferenza dei tifosi è anche la nostra. Non sta a me valutare se alcuni miei compagni non sono stati all’altezza, ma quando non riesci ad esprimerti al meglio vivi con frustrazione. Ci manca lucidità. È successo in alcune partite e dobbiamo capire perché. L’augurio e la speranza è che presto si possa rivivere la grande Juventus”.