Juventus – Ajax 0-0, Zaccheroni: “Importante non era vincere, ma superare il turno”





Il tecnico bianconero Alberto Zaccheroni non può che essere soddisfatto della qualificazione agli ottavi di finale di Europa League, dove ad aspettarlo ci saranno gli inglesi del Fulham.
Stasera l’importante era passare il turno e ci siamo riusciti – ha dichiarato il Zac a fine match.

C’era un 2-1 importante all’andata, abbiamo provato a far gol in avvio e loro hanno salvato due o tre volte sulla linea. Finito 0-0 il primo tempo, ho preferito portare a casa il risultato, abbiamo scelto di aspettare e magari di ripartire in contropiede. Oggi l’importante non era vincere, ma superare il turno”.
Juventus – Ajax è stata anche la partita che ha visto interrompersi la spiacevole serie di almeno un gol subito a partito.
Tra le tante note positive, però, non c’è solo l’inviolabilità della porta difesa da Manninger: rientrati Trezeguet e Camoranesi dagli infortuni, allungata l’imbattibilità di Zaccheroni sulla panchina della Juventus, ritrovata finalmente una impronta di gioco nonostante i lavori in corso.
Amauri è dovuto uscire per infortunio a partita in corso: “Ha un fastidio muscolare, domani verificheremo il danno. Speriamo non sia nulla di grave”.

 

 

zaccheroni juventus ajax juve