Juventus – Inter 1-0, Matri decide il derby d’Italia

juventus_matri_esultanza

Alessandro Matri ha aspettato il derby d’Italia, Juventus – Inter 1-0, per segnare il suo primo gol in carriera alla squadra nerazzurra.

L’attaccante bianconero ha così deciso il posticipo della 25° giornata di Serie A, regalando 3 punti d’oro alla squadra di mister Luigi Delneri.

La partita veniva decisa al 30’ del primo tempo: cross chirurgico di Sorensen dalla destra, e colpo di testa perfetto di Matri, che gelava Julio Cesar.

Nella ripresa l’Inter di Leonardo si svegliava, divorandosi però una caterva di occasioni da gol.

Protagonista negativo Samuel Eto’o, che si faceva murare in uscita dal prontissimo Gigi Buffon (recuperato un campione), ma più clamorose erano le azioni successiva.

Nei 10 minuti finali, il centravanti camerunense faceva venire i brividi agli juventini: Maicon approfittava di un brutto errore di Simone Pepe, serviva un ottima palla bassa al centro per Pazzini che però non agganciava, la sfera continuava a ruotare per l’inserimento perfetto di Eto’o che, con Buffon ormai fuori causa, stampava la conclusione sulla traversa a porta vuota.

Passavano 2 minuti, lancio a scavalcare la difesa di Wesley Sneijder ancora per il numero 9 nerazzurro, che però lisciava il pallone davanti al portiere bianconero.

Errori che pesavano come macigni, perché la Juventus era brava a contenere i nerazzurri, senza sbilanciarsi più di tanto.

Prova di maturità superata per gli uomini di Delneri, mentre il discorso scudetto per l’Inter diventa ancor più complicato.