Ivan Basso, cronaca di una vittoria


biteditor.it
biteditor.it
 
 

Cerca
 
 
 
Risultati web
No web results found
Collegamenti Sponsorizzati

Cerca
 
 
 
 
Categorie preferite

La quindicesima tappa, una delle più impegnative della 93sima edizione del Giro d’Italia, è stata vinta dal capitano della Liquigas, Ivan Basso.

E’ la tappa del Monte Zoncolan, con salite che arrivano anche al 22% di pendenza, ma il corridore varesino ha sbaragliato la concorrenza (soprattutto quella del campione del mondo Evans) e ora si candida per la vittoria finale.

Nel momento cruciale della tappa sono in 3: Basso, Evans e Scarponi. Quest’ultimo ben preso cede e rimangono solo il varesino e il campione del mondo a giocarsela fino alla fine.

Basso prova più volte la volata ma Evans risponde fino a quando, a 5 km dal traguardo, Ivan da la frustata finale e corre solitario verso l’arrivo, senza mai alzarsi sui pedali, una prova di forza incredibile.

Alla fine il distacco tra il varesino e l’australiano sarà di ben 1’19’’. In classifica generale Basso sale al terzo posto a 3’33” dalla maglia rosa Arroyo.