Italia – Irlanda 18 giugno 2012: probabili formazioni

800px-Balotelli_Prandelli_Napolitano

Stasera a Poznan si chiude il Girone degli azzurri, impegnati nel Gruppo C di questi europei che hanno già fatto vittime illustri, come Polonia, Russia, Danimarca Olanda.

Per sperare di ottenere la qualificazione ai quarti l’undici di Prandelli sarà costretto a vincere contro l’Irlanda del Trap, cosa che finora qui negli stadi polacchi di Danzica e Poznan non è mai riuscita agli azzurri visto che nelle precedenti due gare hanno collezionato altrettanti pareggi, entrambi per 1 a 1, contro Spagna e Croazia.

Purtroppo sulla nostra nazionale pende una spada di Damocle, .la situazione in classifica non è di certo delle migliori perché siamo terzi a due soli punti davanti all’eliminata Irlanda a 0 punti.  In testa alla classifica si trovano Spagna e Croazia appaiate a quota 4 e basterebbe un loro pareggio, nella sfida di stasera, per 2 a 2, il così detto biscotto, per eliminare Buffon e compagni dal torneo.

Nei giorni scorsi si è infortunato Mario Balotelli, l’attaccante del Manchester City, la speranza del calcio azzurro finora non ha regalato grandi emozioni ai tifosi e stasera sarà sostituito da Antonio Di Natale, già in gol contro la Spagna.

In difesa potrebbe esserci un avvicendamento tra i due difensori bianconeri Bonucci e Barzagli oltre ai probabili cambi sulle corsie laterali con Abate a destra e Balzaretti a sinistra.

Probabili formazioni:

ITALIA (4-4-2): Buffon; Abate, Barzagli, Chiellini, Balzaretti; De Rossi, Pirlo, Marchisio, Thiago Motta; Cassano, Di Natale. Allenatore: Prandelli.

IRLANDA (4-4-2): Given; O’ Shea, St. Ledger, Dunne, Ward; McGeady, Whelan, Andreaws, Duff; Keane, Doyle. Allenatore: Trapattoni.

L’incontro, trasmesso in diretta Tv alle ore 20:45 circa su Rai Uno sarà affidato alla direzione tecnica del signor Cekir, arbitro appartenente alla federazione turca.