Italia – Far Oer, Viviano sotto la curva



I giornali sportivi oggi stanno rendendo omaggio alla dolce storia di Emiliano Viviano,
portiere del Bologna, classe 1985, che stasera scenderà in campo da titolare con la maglia dell’Italia in occasione della partita di qualificazione Euro 2012 contro le Isole Far Oer.
L’Italia giocherà a Firenze e Viviano, per 45 indimenticabili minuti, giocherà sotto la curva fiesole: per un ultras viola doc come lui il sogno diventa realtà.
Numero 1 in Nazionale e debutto con la maglia azzurra per il super tifoso della Fiorentina, in curva per dieci anni consecutivi insieme a mamma e papà.
La notte speciale di Emiliano Viviano gioca con il destino: contro la sua amata Fiorentina il portiere debuttò in Serie A, nello stadio della Fiorentina stasera debutterà in Nazionale.
Se le cose dovessero ripetersi, alla conferma da grande giocatore nella massima serie dovrebbe seguire quella della buona carriera con la casa azzurra.
Giocava in Serie B nelle file del Brescia la passata stagione quando la Fiorentina superava in casa il Liverpool per 2-0: Viviano era in curva con la sciarpa al collo, nella sua ultima presenza nei ragazzi della fiesole.
Era prima di tutto un tifoso ma non un ultrà, è un ragazzo tranquillo, umile, rispettoso delle tradizioni” dice un suo compagno tifoso viola, che stasera magari avrà un motivo in più per andare allo stadio. Senza tessera: nonostante il tifo.