Isla e Asamoah alla Juventus: la trattativa di calciomercato

600px-Juventusstemma

Il futuro, ma anche un ottimo presente a dire il vero, si affaccia sul centrocampo di Antonio Conte visti gli ultimi due acquisti. Parliamo ovviamente di Isla e Asamoah, età media 21 anni, cuore e polmoni  da vendere, e tanto talento già messo in mostra a Udine alla corte di Guidolin.

Isla è da ieri sera a Torino e in mattinata si è sottoposto alle visite mediche mentre sta per arrivare, se non è addirittura già arrivato al momento in cui stiamo scrivendo, anche Asamoah nel capoluogo piemontese, per le consuete visite mediche e la firma del contratto.

La Vecchia Signora si è aggiudicata la comproprietà dei due centrocampisti dall’Udinese al prezzo di 7,5 milioni ciascuna. Nell’affare all’inizio era stato inserito anche Pasquato, che però sarà girato in prestito al Bologna.

I bianconeri in due giorni hanno ringiovanito la squadra, vedi l’acquisto dei due ex udinese che va ad aggiungersi a quello del portiere Leali, anche lui in comproprietà, di 23 anni e di Verratti del Pescara che di anni ne ha 19.

La formula comproprietà come abbiamo visto funziona molto e bene nel mercato interno per acquisti di prospettiva ma non smuove assolutamente le acque per i top player, vedi i no incassati dal Napoli per Cavani e dal Real Madrid per Higuain, la Vecchia Signora è ancora alla ricerca di una stella da far brillare in Europa ma siamo sicuri che qualche asso nella manica c’è già…

Tanti arrivi sono il preludio a qualche partenza, dovrebbero infatti essere pronti a partire Elia e Krasic, il primo è molto vicino al Marsiglia mentre il secondo è seguito con interesse dallo  Schalke 04