Inter – Bayern 2-0: E’ Diego Milito show

diego milito esultanza inter

Se Josè Mourinho, con le sue tattiche e pre-tattiche, è stata la “mente” dell’Inter, Diego Milito nella Finale di Champions League è stato sicuramente il “braccio”: 2 gol al Bayern Monaco, uno per tempo, e la Coppa dalle grandi orecchie torna in Italia per arricchire la bacheca dei nerazzurri.

Il primo gol è frutto di un’intesa perfetta fra l’argentino e Sneijder. Sponda di testa del Principe dopo il rinvio di Julio Cesar, passaggio rasoterra dell’olandese e Inter in vantaggio con un destro che beffa Butt in uscita.

Il raddoppio è uno show di Milito. Avanza palla al piede sulla sinistra, finge di convergere al centro per servire un compagno e batte per la seconda volta l’incolpevole portiere bavarese.

Abbiamo fatto una cosa storica, che non era mai successa nel calcio italiano. E tutto il movimento deve esserne contento. Ma ancora non ci rendiamo ben conto di quanto siamo riusciti a fare”. Ha detto Milito a fine gara.

Poi sul suo futuro in nerazzurro il Principe aggiunge: “Io sto molto bene all’Inter, ma devo valutare il mio futuro. Adesso voglio godermi questa serata, ma poi parlerò col mio procuratore e vedremo il da farsi”.