Infraturno Serie A martedì 10 mercoledì 11 aprile 2012

Infraturno Serie A martedì 10 mercoledì 11 aprile 2012

Il tredicesimo turno del girone di ritorno della Serie A si giocherà in mezzo alla settimana, con la maggior parte delle partite programmate per la serata di mercoledì alle 20.45. Non tutti i match più importanti, però, saranno di mercoledì, in quanto già al Bentegodi di Verona questa sera andrà in campo il confronto tra Chievo e Milan. Un match fondamentale in chiave scudetto, in quanto i rossoneri, con una formazione più che rimaneggiata, dovranno riuscire a strappare i tre punti a Ciuchi Volanti, così da rimanere in scia alla Juventus.

La Vecchia Signora, dal canto suo, non avrà a che fare con un avversario facile. Se si credeva che la sfida con il Napoli fosse la più insidiosa per i ragazzi di Conte, la vittoria della Lazio sui partenopei ha reso il match Juve-Lazio di domani sera una sfida decisiva per entrambe le squadre. I capitolini, infatti, devono assolutamente vincere per non perdere il loro terzo posto per la Champions a favore del Napoli. Questi ultimi, in crisi energetica ma ancora non sconfitti, ospiteranno al San Paolo l’Atalanta e nella bolgia napoletana è caduta più di una squadra blasonata. Mazzarri cercherà di tenere alta la pressione, anche perché occorre guardarsi le spalle dall’Udinese, attesa dalla difficilissima sfida contro la Roma. I giallorossi di Luis Enrique, feriti nell’orgoglio domenica a Lecce, saranno ancora più pericolosi di prima.

In ottica salvezza, il Genoa ospiterà in casa propria un ormai sempre più retrocesso Cesena e la vittoria non dovrebbe sfuggire agli uomini di Malesani. Il Lecce, invece, che sperava di avvicinarsi alla Fiorentina dopo la vittoria contro la Roma, si giocherà ancora le sue chance contro il Catania, reso preda tutt’altro che agevole dal giovane tecnico Montella. Il Novara tenterà di vendere cara la pelle contro il Parma di Donadoni, mentre la Fiorentina cercherà di rimanere aggrappata alla Serie A ospitando in casa il Palermo. Passano per San Siro contro il Siena le residue speranze europee dell’Inter, mentre la giornata verrà chiusa giovedì sera dal posticipo tra due “quasi salve” come Cagliari e Bologna.