Infortunio Sneijder, Mourinho prende tempo

sneijder cska mosca inter 0-1

Si avvicina il ritorno della semifinale Champions League in programma mercoledì sera al Camp Nou, con Barcellona – Inter. Dubbi di probabile formazione stanno assalendo il tecnico portoghese Josè Mourinho, che deve convivere col dubbio Wesley Sneijder, fermo per un infortunio (sospetto stiramento) maturato dopo l’ultimo Inter – Atalanta 3-1.

Toccherà allo staff medico nerazzurro e all’allenatore valutare le condizioni del trequartista olandese, che comunque dovrebbe partite lo stesso per la Spagna. Sneijder ha già abituato tutti con recuperi lampo visti nelle gare contro Milan, Dinamo Kiev e Cska Mosca, anche se fu costretto a saltare l’ultima sfida contro i campioni in carica dello scorso 24 novembre (Barcellona – Inter 2-0), a causa di un infortunio patito con l’Olanda.

Altri dubbi per l’Inter sono rappresentati da Mario Balotelli (a rischio di nuova esclusione per scelta non tecnica) e Goran Pandev, che lamenta un risentimento muscolare. Non sarà della partita, invece, lo squalificato Dejan Stankovic.

A questo punto, quindi, è inevitabile pensare ad un possibile spiraglio per la convocazione di Balotelli in vista di Barcellona, vista la mini emergenza. Parola a Mourinho, che intanto prende tempo, anche se stringe.