Infortunati Juventus, la lista indisponibili cresce ancora





Dalla gioia per il bel successo nell’anticipo di sabato sera, Milan – Juventus 1-2, alla delusione per gli ennesimi guai fisici dei propri giocatori.
La lista infortunati Juventus cresce a dismisura: per il tecnico Luigi Delneri è già tempo di preoccupazioni, nonostante i positivi risultati del campo.

L’infermeria bianconera si è riempita con i recenti ko di Paolo De Ceglie e Jorge Martinez: per il primo, rottura della rotula e stop di almeno 3 mesi.
Per il Nazionale uruguaiano, invece, frattura scomposta del secondo metatarso del piede sinistro. Starà fermo 2 mesi.
Come se non bastasse, la Juventus perde anche il portiere austriaco Alex Manninger, infortunato alla caviglia e bloccato per 1 mese.
A questi, Delneri dovrà aggiungere anche il difensore Giorgio Chiellini, che ha saltato il match di Milano per un affaticamento muscolare, che probabilmente non lo farà giocare neanche contro il Salisburgo, giovedì sera in Europa League.
Emergenza, quindi, nella probabile formazione della Juventus: a gennaio urgono rinforzi dal calciomercato invernale 2011.