Il calciomercato passa ora alla “fase studi”. Il Milan su Jovetic, la Juventus prepara l’assalto a Luis Fabiano

jove

In serie A, si sa, ogni operazione che riguarda il calciomercato viene annunciata, studiata e cotta a puntino mesi prima dell’eventuale acquisto. Così, in questi giorni, insiste il tran tran d’interessi dei grandi club per i colpi che avrebbero potuto essere solo qualche settimana fa. L’Inter continua a studiarsi la carta Pandev, sul quale c’è anche la Juve. Ma per i bianconeri non ci sarebbe nessun problema qualora la concorrenza nerazzurra

avesse la meglio: pronta la trattativa sulla base di 20 milioni di euro per Luis Fabiano, il cui agente s’è detto disponibile. Luis Fabiano è rimasto molto deluso per aver mancato il passaggio al Milan, e lì a Torino ci sono i connazionali Diego e Felipe Melo che lo aspettano.

Il Milan, dal canto suo, insiste per avere De Ceglie proprio dalla Juventus. Sembrerebbe Ciro Ferrara il peso che decide le sorti della bilancia: il tecnico infatti deciderà solo a stagione in corso il ruolo d’impiego del giovane terzino (se in corsia di difesa o come esterno di centrocampo). David Beckham, intanto, sta rendendo difficile il suo ritorno al Milan, per via di altre offerte che si sarebbero inserite in questi giorni.

I rossoneri, infine, sembrano aver trovato l’erede di Kakà: è Stefan Jovetic, attaccante della Fiorentina classe ’89 che sta facendo benissimo sia in Champions che in campionato. Lo staff rossonero ha preparato un team di osservatori che lo seguiranno per tutta la stagione, per valutare poi un suo eventuale tesseramento per la stagione 2010/2011. In Europa, si prepara al botto grosso il Manchester United, che a gennaio a intenzione di sbrigliare le armi per l’assalto ad Aguero. Pronti per l’attaccante 60 milioni di sterline.

jove