Il Gran Premio di Monza non si farà più?

formula-1

Tra tre anni, cioè nel 2017, il Gran Premio di Monza potrebbe scomparire dal calendario della Formula 1, ma andiamo a vedere meglio in dettaglio qui di seguito.

Ad annunciare la prevista scomparsa della corsa italiana dai futuri programmi del campionato mondiale di Formula 1 in divenire è stato lo stesso Bernie Ecclestone che ha praticamente chiuso con l’Autodromo, almeno stando alle sue dichiarazioni, abbastanza deciste: “Non credo che faremo un altro contratto, il vecchio è stato un disastro dal punto di vista commerciale. Dopo il 2016 bye bye…”. Non è mancata la pronta reazione politica tanto che lo stesso Antonio Rossi, assessore allo Sport e alle politiche per i giovani della Regione Lombardia, ha voluto così commentare scrivendo di suo pugno quanto segue: “Le dichiarazioni di Ecclestone sul GP di Monza sono preoccupanti, come assessore regionale chiedo l’intervento del Governo per aiutarci a tutelare il Gran Premio d’Italia, che ha scritto la storia sportiva della Formula 1 e che, soprattutto, muove un importante indotto economico e di posti di lavoro per il territorio”. Per il momento quindi la corsa monzese è destinata a sparire dai programmi futuri del patron della Formula 1, cioè Bernie Ecclestone che però non esclude una tappa al Mugello anche se per ora, come lui stesso ha voluto affermare, rispondendo a una domanda diretta, non c’è stata nessuna proposta in merito.

Come andrà a finire? Continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Sport 10 per essere sempre aggiornati per tempo su tutte le principali novità sportive, campionato mondiale di Formula 1 compreso.

formula-1