Giro d’Italia 2013: classifica e protagonisti della settimana

ob_1cf77dcb4e23454ee764c5f6d6c92518_1

Oggi si corre la 7ma tappa 96esimo Giro d’italia, ma andiamo a vedere qui di seguito la classifica attuale e i protagonisti della settimana.

Ieri la sesta tappa del Giro d’Italia 2013 ha visto il trionfo di Cavendish, seguito da Viviani, Gross, Bouhann e Gavazzi. Da segnalare la maxi caduta avvenuta a circa 32 chilometri dall’arrivo, incidente che ha spezzato il gruppo, così Wiggins è stato a costretto a inseguire, ma il fair play di Cavendish e di Paolini ha favorito l’aggancio, poi l’inglese è passato al comando portandosi a casa la sua 12 vittoria al Giro. In carriera Cavendish ha vinto 2 tappe nel 2008, 3 nel 2009, 2 nel 2011, 3 nel 2012 e già 2 quest’anno.

Protagonista indiscusso della settimana, per vittoria e fair play, è proprio lui, Cannonbal Cavendish che, a proposito della caduta di ieri si è così espresso: “Ha reso tutti più nervosi, sia i velocisti, sia gli uomini di classifica. In quel momento io ero davanti, quasi in testa al gruppo, proprio per evitare guai. Ma posso garantire che nessuno ha approfittato della caduta per andare a tutto gas, altrimenti quelli staccati non sarebbero mai rientrati. Anzi, abbiamo rallentato. Invece se fosse successo a me, nessuno mi avrebbe aspettato. Come al Giro 2009, quando quel giorno ho perso la maglia rosa”

La classifica del Giro d’Italia è attualmente comandata da Paolini, tallonato da Uran, Intxausti, Nibali, Hejedal e Wiggins.

Oggi si corre la 7ma tappa, cioè quella che copre la distanza tra Marina di San Salvo e Pescara, parliamo di un percorso di 177 chilometri con partenza prevista intorno alle ore 12:40. Qui sono due i traguardi volanti, il primo a Chieti- Tricalle, km 142, 4, il secondo a Chieti Scalo, km 150,9.

 

ob_1cf77dcb4e23454ee764c5f6d6c92518_1