Giro d’Italia 2012: Cavendish, terzo sigillo

Mark_Cavendish

Sul traguardo di Cervere, Mark Cavendish coglie la terza vittoria in volata al Giro d’Italia. Il campione del mondo in carica rafforza così il suo primato nella classifica della maglia rossa e arriva a quota dieci successi nella corsa rosa.

Per il britannico, grande favorito, non è stato però uno sprint semplice. Il treno Sky infatti ha avuto nuovamente problemi nel pilotarlo al meglio e Mark sembrava chiuso dagli uomini della Orica Green-Edge, ma è riuscito negli ultimi metri a trovare lo spiraglio giusto per venire fuori prepotentemente.

Alle sue spalle si sono piazzati Alexander Kristoff (Katusha) e Mark Renshaw (Rabobank). Joaquin Rodriguez ha mantenuto la  maglia rosa. Domani la strada torna a salire e i big finalmente dovranno svelare le loro carte nell’arrivo in montagna  della Chierasco – Cervinia di 206 chilometri. Qualche problema per Frank Schleck, che ha svelato via twitter di essersi slogato la spalla nella caduta di mercoledì e ora valuterà le sue condizioni giorno dopo giorno.

 

Ordine d’arrivo

1 Mark Cavendish (GBr) Sky Procycling 3:02:07
2 Alexander Kristoff (Nor) Katusha Team   st
3 Mark Renshaw (Aus) Rabobank Cycling Team   st
4 Sacha Modolo (Ita) Colnago – CSF Inox   st
5 Elia Favilli (Ita) Farnese Vini – Selle Italia   st

Classifica maglia rosa

1 Joaquim Rodriguez Oliver (Spa) Katusha Team 54:21:15
2 Ryder Hesjedal (Can) Garmin – Barracuda  a 17”
3 Sandy Casar (Fra) FDJ-Big Mat a 26”
4 Paolo Tiralongo (Ita) Astana Pro Team a 32”
5 Ivan Santaromita (Ita) BMC Racing Team a 49”
6 Roman Kreuziger (Cze) Astana Pro Team  a 52”
7 Benat Intxausti Elorriaga (Spa) Movistar Team   a 52”
8 Ivan Basso (Ita) Liquigas-Cannondale   a 57”
9 Damiano Caruso (Ita) Liquigas-Cannondale a 01:02”
10 Dario Cataldo (Ita) Omega Pharma-Quickstep a 01:03”