Genoa – Palermo 2-2: mezza vittoria, mezza sconfitta

E’ stata una sfida spettacolare, come lo si pensava alla vigilia, quella vista in Genoa – Palermo 2-2, match della 30° giornata di Serie A.

Episodi chiave sono state le due espulsioni tra i rosanero e l’infortunio occorso al difensore Federico Balzaretti, che ha costretto l’arbitro Valeri ad allungare il recupero a 6 minuti, anzichè gli iniziali quattro,

durante la quale i padroni di casa hanno trovato il rigore pareggio firmato da Housseine Kharja.

Quest’ultima decisione ha fatto infuriare lo staff tecnico del Palermo, col tecnico Delio Rossi in primis, che, a fine partita, ha deciso di non presentarsi in sala stampa come segno di protesta.

Ha parlato, dunque, l’allenatore del Genoa, Gian Piero Gasperini: “E’ stata una bellissima partita tra due ottime squadre – ha dichiarato il tecnico rossoblù, “si può dire che sia stato un punto guadagnato visto che lo abbiamo raccolto oltre lo scadere, ma resta il rammarico perchè secondo me potevamo vincere“.

Sul maxi recupero finale, Gasperini ha detto: “Comprendo e mi dispiace per l’amarezza di Delio Rossi, ma il recupero per quanto mi riguarda era giusto, perchè c’è stato un brutto infortunio e si è perso molto tempo“.

Soddisfatto anche il presidente del Genoa, Enrico Preziosi: “Questo pareggio vale una mezza vittoria. Il gol di Pastore poteva tagliarci definitivamente le gambe, invece siamo stati bravissimi a reagire credendoci fino all’ultimo“.