Genoa – Juventus 0-2: Decisivo il rientro di Krasic





Domenica 21 novembre 2010, nella 13° giornata di Serie A Tim al “Ferraris” di Genova: Genoa –Juventus 0-2. Decidono le sorti della gara l’autogol dello sfortunato Eduardo e la rete del rientrante Krasic.
Bianconeri che allungano la serie positiva a 9 partite, occupando momentaneamente la terza posizione in  classifica. La prima sconfitta del Genoa sotto la guida del tecnico Ballardini, lascia fermi i rossoblu in decima posizione.

La Juve si schiera in campo con il solito 4-4-2, mentre il Genoa risponde con un 3-4-3 offensivo. Entrambe le squadre iniziano con un ritmo molto alto e al 18’ la Juve si ritrova in vantaggio grazie alla complicità dello sfortunato Eduardo. Gran tiro di Marchisio, palo, carambola sulla testa del portiere genoano e palla che si insacca in rete. Passano solo 5 minuti e la Juve raddoppia con una bellissima azione personale di Krasic, che punta Criscito, lo salta con un doppio passo e con un potente tiro ad incrociare regala di nuovo la gioia del gol ai bianconeri.
Il Genoa reagisce subito colpendo l’incrocio dei pali con Criscito e realizzando una rete con Toni, ma l’arbitro giustamente vede il fallo di mani dell’attaccante. Nel secondo tempo l’arrembaggio genoano non si dimostra efficace e il match si chiude con la vittoria degli uomini di Del Neri.