Funerali Marco Simoncelli giovedì 27 ottobre 2011





Ventimila persone si sono recate ieri al Teatro Corte, in quel  di Coriano, dov’è stata allestita la camera ardente di Marco Simoncelli, segno inequivocabile di un affetto davvero unico. Un mare di gente, questo, che ha voluto accompagnare il giovane campione tragicamente scomparso durante il suo ultimo viaggio.

Sul palco sono state posizionate le sue due moto, quelle su cui Marco ha corso e vinto, a sinistra c’era la Gilera 250 quella del mondiale 2008 che ha sempre dormito a fianco del letto di Sic e a destra riposava ora la Honda Rc212V, la sua ultima compagna di corse.

Tra tutta la gente accorsa si sono confusi anche personaggi come Marco Melandri, ex compagno di squadra ai tempi della Honda, Gresini, Gibernau, Pasini e Walter Magnifico. Tutti vogliono esserci anche il Napoli che ha creato una maglia con il numero 58 che sarà consegnata oggi ai funerali.

Vasco Rossi, la più popolare rock star d’Italia, ha voluto salutare il campione di Coriano: “Marco era un ragazzo simpatico e pieno di entusiasmo che per una maledettissima disgrazia ha perso la vita. Correre in moto era la sua passione e  ha tenuto aperto fino alla fine.”

Anche il prete che in un primo momento non voleva le moto in chiesa ha accettato l’ingresso nel luogo sacro delle sue due compagne meccaniche di viaggio.

La cerimonia funebre sarà celebrata oggi, giovedì 27 ottobre 2011,  alle ore 15:00. Per chi non può recarsi sul luogo segnaliamo la diretta televisiva di Italia 1 e lo streaming della Gazzetta dello Sport sul suo portale ufficiale.