Formula 1 GP Giappone: Ferrari in volata finale

luca di montezemolo john elkann ferrari

Le due vittorie consecutive ottenute da Fernando Alonso negli ultimi Gran Premi di Monza e Singapore hanno dato una svolta decisiva al Mondiale Piloti. Ora lo spagnolo della Ferrari è a soli 11 punti dal leader della classifica iridata, Mark Webber.

Domenica si corre il GP del Giappone sullo storico circuito di Suzuka. Il prossimo week-end sarà fondamentale per stabilire chi. tra i cinque piloti in testa. al potrà arrivare all’ultima gara con una speranza di conquistare il titolo mondiale.

Webber, Alonso, Hamilton, Vettel, Button. Cinque piloti racchiusi nel giro di 25 punti. Una vittoria di uno di loro potrebbe cambiare in modo decisivo il Mondiale 2010.

Il Presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, si fa portavoce della scuderia di Maranello e commenta ottimista le condizioni del suo pilota: “Ho sentito Fernando molto concentrato e determinato, come del resto tutta la squadra. È un momento importante e sono certo che tutti daranno il massimo per raggiungere i nostri obiettivi”.

Più nervoso invece è sembrato Felipe Massa, che non ci sta ad essere considerato un secondo pilota: “diventare un altro Rubens Barrichello. Se questo dovesse succedere, smetterei di correre per la rossa. Sono sicuro che il prossimo anno potrò gareggiare per vincere”.