Formula 1 Cina 2011: la domenica di Lewis Hamilton

Formula 1 Cina 2011 shangai

L’inglese Lewis Hamilton con la sua McLaren ha conquistato il primo posto sul circuito di Shangai, diventando protagonista della terza gara del mondiale di Formula 1 2011.

In Cina abbiamo assistito ad una gara divertente, ricca di sorpassi, strategica per molti e a tratti eccitante per le grandi rimonte di altri, come quella che effettua Mark Webber ai danni dell’altro pilota della McLaren, Jason Button.

I tempi del GP Cina 2011 hanno visto il vincitore Hamilton fermare il cronometro su 1:43.142, ad un soffio di distanza dall’1:43.117 di Sebastian Vettel, salito sul secondo gradino del podio precedendo Webber (1:42.022).

Le due Red Bull vengono bruciate dalle monoposto della McLaren che fin dal primo giro infilano Vettel prima (Hamilton entra in curva ed effettua il sorpasso) e Webber poi. Le Ferrari di Felipe Massa e Fernando Alonso si piazzano al 6° e al 7° posto, con i tempi di 1:43.069 e 1:42.563, per Alonso la gara era stata da lui stesso annunciata come praticamente impossibile da vincere, e in particolare la nuova strategia a tre soste pare non aver effettuato i miglioramenti che si cercavano.

“Dobbiamo migliorare la vettura prima di tutto – ha dichiarato Alonso, “siamo molto più lenti degli altri, sembravamo in una buona posizione ma gli altri sono risaliti come proiettili”. In classifica piloti Mondiale F1 2011 Alonso si trova al 5° posto con 26 punti, primo è Vettel con 68 punti e secondo Hamilton con 47; la classifica costruttori vede invece la Red Bull guardare tutti dall’alto con 105 punti, seguono McLaren con 85 e Ferrari con 50.

httpv://www.youtube.com/watch?v=ptRSt3OqZIo