Formazioni Serie A Inter – Parma posticipo Domenica 8 Dicembre ore 20:45

Lega-Serie-A

Domenica prossima, 8 dicembre 2013, alle ore 20:45 circa, il nostro amato campionato di calcio di Serie A propone come suo posticipo la sfida tra l’Inter di Walter Mazzarri e il Parma di Roberto Donadoni, ma andiamo a vedere in dettaglio le probabili formazioni ad oggi di questo incontro.

 

In casa Inter sono subito da segnalare notizie confortanti per quel che riguarda  Kovacic, infatti il calciatore in seguito all’impegno di Coppa Italia  contro il Trapani ha potuto svolgere una normale seduta di scarico con i compagni. Il laterale Nagatomo continua invece ad allenarsi a parte e non dovrebbe figurare tra i disponibili di questa prossima partita di Serie A dell’Inter. Walter  Mazzarri dovrebbe affidarsi, anche per questa volta, all’ex napoletano Rolando, preferito al centro della difesa a Ranocchia. Sul fronte opposto Antonio Cassano dovrebbe esserci, lui vuole assolutamente giocare a San Siro questa gara contro la sua ex squadra più recente. Sembra proprio  che  Fant Antonio giocherà con una maschera protettiva dopo l’intervento chirurgico al naso. La conferma arriva proprio  dall’allenatore parmense, Roberto Donadoni, che ai microfoni della stampa ha dichiarato: “Decideremo con Antonio quale sarà la soluzione migliore per giocare in maniera sicura e serena”. In attacco l’ex juventino Amauri scalpita per avere una maglia da titolare.

Inter (3-5-1-1): Handanovic; Campagnaro, Rolando, J. Jesus; Jonathan, Taider, Cambiasso, Alvarez, Zanetti; Guarin; Palacio
A disp.: Carrizo, Castellazzi, Pereira, Ranocchia, Wallace, Olsen, Andreolli, Donkor, Mudingayi, Puscas, Kovacic, Belfodil. All.: Mazzarri

Parma (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Marchionni, Gargano, Parolo; Biabiany, Cassano, N.Sansone.
A disp.: Bajza, Acquah, Felipe, Mendes, Mesbah, Obi, Benalouane, Munari, Valdes, Amauri, Palladino, Rosi. All.: Donadoni

Continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Sport 10 per essere sempre aggiornati su tutte le principali novità della nostra amata Serie A.

 

Lega-Serie-A