Formazioni Serie A 23 Marzo 2014 Napoli – Fiorentina, Parma – Genoa

Formazioni Serie A 23 Marzo 2014 Napoli - Fiorentina, Parma - Genoa

È il momento dei verdetti. Ad una decina di giornate dalla fine, la sfida tra Napoli e Fiorentina potrebbe sancire definitivamente gli obiettivi di entrambe le squadre. Il Napoli deve per forza vincere per sperare di superare la Roma nella corsa al secondo posto, che vuol dire qualificazione diretta in Champions League. La Fiorentina deve invece assestare il colpo decisivo sulle inseguitrici per l’Europa League, senza contare che una vittoria, con ancora diverse partire da giocare, potrebbe anche trasformare i 7 punti di distacco (10 al momento) in una distanza colmabile.

Inoltre per entrambe c’è da riscattare una dolorosissima eliminazione europea, per cui i giocatori avranno ancora il sangue negli occhi. Benitez dovrebbe tornare a schierare Jorginho a centrocampo, con il resto della formazione abbastanza confermata. C’è da scoprire chi farà posto all’ex-Verona tra Inler e Behrami. Insigne se ne tornerà invece in panchina, dato che il trio d’attacco alle spalle di Higuain sarà ancora una volta formato da Mertens, Callejon e Hamsik. Montella, dal canto suo, dovrebbe cercare di sfruttare la miglior condizione fisica e mentale di Mario Gomez rispetto all’ex milanista Alessandro Matri, che comunque finora non può certo lamentarsi della sua ritrovata esperienza viola (12 match e 4 gol per lui, contro l’unico in 18 incontri al Milan). Anche Pizarro dovrebbe accomodarsi in panchina, sostituito da Ambrosini, altro ex Milan. Affianco a lui Aquilani e il ritrovato Borja Valero. Alle spalle di Gomez, invece, agirà Ilicic.

Il Parma, dopo l’importantissima vittoria di San Siro, cercherà di continuare la sua striscia positiva contro un Genoa affamato di punti. Donadoni dovrà fare a meno dello squalificato Marchionni, sostituito da Munari, mentre non sono ancora disponibili Gargano, Pozzi, José Mauri e Vergara. Con un Cassano in queste condizioni e il ritrovato Amauri, però, le preoccupazioni sono poche. Qualche grattacapo in più lo ha Gasperini, che deve fermare subito la flessione di risultati subita dai liguri nelle ultime giornate. Una vittoria al Tardini riaccenderebbe ambizioni europee ormai sopite, ma mancherà Sturaro, Donnarumma, Kucka, Gamberini, Antonini e Vrsaljko. Confermato in compenso il tridente d’attacco con Konate, Gilardino e Sculli.

Formazioni Serie A 23 Marzo 2014 Napoli - Fiorentina, Parma - Genoa