Formazioni Serie A 2 Dicembre 2013 Lazio – Napoli, Fiorentina – Verona

Formazioni Serie A 2 Dicembre 2013 Lazio - Napoli, Fiorentina - Verona

Si agitano i piani alti della Serie A in questa prima giornata di dicembre. In un clima sempre più invernale, va in scena l’ennesimo “posticipo posticipato” del lunedì sera, con due partite decisamente di cartello. Se per Lazio-Napoli non c’è eccessiva sorpresa sul fatto che si tratti di un match di classifica medio-alta, ben più sorprendente è il fatto che il discorso sia il medesimo per Fiorentina-Verona.

Tra l’altro l’Hellas è reduce da una deludente sconfitta nel derby con il Chievo e vorrà rifarsi immediatamente, a spese però di una viola che, nonostante arrivi a sua volta da uno stop, venderà cara la pelle. Tra l’altro in Europa League coach Montella ha fatto riposare praticamente tutti i titolari, accontentandosi di un risultato risicato, ma avendo così la formazione buona per il match di campionato. Tornano quindi in blocco Neto, Rodriguez, Borja Valero e Giuseppe Rossi, mentre avevano giocato a mezzo servizio sia Cuadrado che Pizarro. Mancherà Aquilani, squalificato, che verrà sostituito da Ambrosini, mentre un’infiammazione terrà ancora fuori Mario Gomez. Il Verona, invece, dovrebbe ritrovare il centrocampo titolare con Romulo, Jorginho e uno tra Halfredsson e Donati. Ballottaggio tra Jankovic, Martinho e Juanito Gomez. Uno di questi tre verrà affiancato a Iturbe e a Toni, grande ex della partita.

Sfida azzurra a Roma tra Lazio e Napoli, con i partenopei alle prese con una crisi di gioco e risultati impossibile da pronosticare fino ad appena tre settimane fa. La Lazio, però, è lontana ben 11 punti dal terzo posto e non può a sua volta perdere, per quanto le voci di un abbandono di Petkovic per diventare in estate CT della nazionale svizzera non tengano di sicuro alto il morale della truppa. La formazione laziale è un’incognita: probabile un 4-1-4-1 con Ciani, Cana, Konko e Radu in difesa. Ledesma si posizionerà da regista, dietro a Onazi, Hernanes, Lulic e Candreva. Il trequartista sarà uno tra Perea e Floccari, mentre davanti Klose e Biava sono recuperati, ma il loro utilizzo è tutt’altro che sicuro. Benitez dall’altra parte dovrebbe confermare in gran parte l’undici che ha affrontato il Borussia. Al fianco di Albiol ballottaggio tra Fernandez e Britos, mentre sulle fasce dovrebbe debuttare Reveillere. A centrocampo troviamo Inler e Behrami, mentre davanti, in assenza di Hamsik, troviamo Higuain, Callejon e Pandev. Insigne si gioca una maglia con Mertens.

Formazioni Serie A 2 Dicembre 2013 Lazio - Napoli, Fiorentina - Verona