Ford agli Internazionali di Tennis 2013

441px-Rafael_Nadal_2006

Chi ha avuto l’occasione di partecipare all’evento Ford, che ha presentato le sue nuove macchine con relative tecnologie durante gli Internazionali di Tennis di Roma 2013, ha senz’altro approfittato dell’occasione per assistere a qualche incontro di Tennis in programma nella giornata di ieri, così come previsto nel programma dell’evento.

Il match clou era senz’altro quello tra l’Italiano Fabio Fognini e il numero 5 al mondo Rafael Nadal che in poco più di un’ora di gioco ha messo in ginocchio il tennista ligure con il punteggio di 61 63.

Bella cornice di pubblico sul Centrale del Foro Italico con diversi spagnoli pronti a sostenere “ Rafa “ già sei volte campione a Roma.

Fin dalle prime battute il Maiorchino ha preso il sopravvento, anche grazie a qualche steccata di troppo di Fognini, che forse ha pagato l’emozione di misurarsi contro un avversario così importante.

Quindi in poco più di 20 minuti Nadal si aggiudica il primo set senza sforzasi più di tanto.

Il secondo set si apre subito con lo spagnolo a dettar legge, che si aggiudica subito i primi due game, ma è qui che Fognini ha un sussulto d’orgoglio e reagisce arrivando al pareggio che sembrava mantenere la gara ancora viva.

Falso allarme! Nadal riprende le redini del match in mano e si lascia andare anche a qualche tocco di classe che non dispiace alla platea.

Sul 52 Fognini giunto in questa stagione al 25° posto del ranking ATP, si aggiudica un game ma serve a poco visto che il successivo lo vince Nadal che si qualifica per gli Ottavi di finale e a fine partita mostra tutta la sua soddisfazione e si complimenta con l’avversario per il rendimento positivo di quest’ultimo periodo e ovviamente si augura di vincere anche quest’anno.

Dopo il periodo di inattività dovuto all’infortunio Nadal sembra essere tornato quello di prima e punta a riconquistare la leadership della classifica ATP.

441px-Rafael_Nadal_2006