Football Crabs Pescara: Seminario sul Football americano all’Università di Teramo

fidaf

Il Football Americano torna nelle Università italiane dopo i corsi sul Flag Football dello scorso anno tenutosi prima a Milano perso la Facoltà di Scienza Motorie della Cattolica e poi a Varese per gli insegnanti di educazione fisica.

La famosa palla ovale, le armature e i caschi tipiche del Football made in Usa saranno al centro di un seminario dal titolo IL FOOTBALL AMERICANO IN ITALIA, che si terrà il prossimo 12 febbraio 2011, con inizio alle ore 10.30, presso l’Auditorium S. Agostino di Atri, in provincia di Teramo.

Organizzato dai Crabs Pescara il seminario è inserito nell’ambito del dottorato di ricerca in Critica Storica, Giuridica ed Economica dello Sport.

Durante l’incontro si discuterà del ruolo del Football Professionistico Americano nell’ambito della letteratura economica, argomento quanto mai attuale visto che siamo nella settimana che ha appena visto concludersi la stagione professionistica americana con l’evento principe, il Super Bowl, che ha catalizzato l’attenzione di milioni di spettatori in tutto il mondo, presentandosi così come un vero e proprio potente motore economico.

Il seminario di Atri rivolgerà la sua attenzione alla panoramica dell’attuale situazione in Italia, e in particolar modo in Abruzzo, di questa disciplina sportiva visto anche il recente riconoscimento del Coni, il massimo organo sportivo italiano, della Federazione Italiana di Football Americano.

Relatori dell’evento saranno Marco Di Domizio, ricercatore di Economia presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo, Luca Cattini della Commissione Tecnica FIDAF e Cristiano Barbiero Segretario dell’A.S.D. Pescara CRABS.

Durante l’evento. organizzato dalla FIDAF (Federazione Italiana di American Football)  saranno inoltre presentate le squadre abruzzesi di football americano (Crabs Pescara, Goblins Lanciano e Leones Poggiofiorito) e sarà inoltre illustrato il campionato di football a 9 giocatori che partirà il prossimo 20 febbraio.