Finali scudetto calcio a 5 a Marca Futsal – Ponzio Pescara il 4 e 6 giugno 2011





Tra il 4 e il 6 giugno tutti gli appassionati di calcio a 5 terranno il fiato sospeso perché si giocheranno le finali play off per lo scudetto 2011 e a contendersi il titolo ci saranno la Marca Futsal e il Ponzio Pescara.

La squadra pescarese ha raggiunto la finale battendo nella seconda gara di semifinale l’Alter Ego Luparense per 4 a 3 grazie anche alla spinta del suo caloroso pubblico.

L’approdo in finale della Ponzio Pescara è stato un qualcosa di epico perché la squadra di Mario Patriarca per raggiungere questo obbiettivo ha dovuto eliminare le squadre favorite, prima la Lazio e poi l’Alter Ego Luparense.

In gara 2 della semifinale tra Ponzio e la Luparense i bianco azzurri si sono portati subito in vantaggio con Pc ma sonto stati immediatamente  raggiunti dal gol di Honorio per un momentaneo 1 a1 interrotto nuovamente da Pc.

Sul punteggio di 2 a 1 per i pescaresi la rete di Vasconcelos  riportava in pareggio i veneti ma poi Correia e Menini riuscivano a rifilare un secco uno due in grado di affondare le ambizioni della Luparense che solo nel finale riusciva a portarsi sul definitivo 4 a 3 grazie alla rete di Chilavert.

Ora tra lo scudetto e il team abruzzese’è solamente la Marca Futsal, avversario però da non sottovalutare visto che ha eliminato i campioni in carica della Daf Chemi Montesilvano.

Con questa vittoria la la Ponzio Pescara raggiunge la prima finale della sua storia e ha così l’occasione di vincere il titolo nazionale.

Questo il tabellino completo dell’incontro

ALTER EGO LUPARENSE-PONZIO PESCARA 3-4 (1-1 p.t.)
ALTER EGO LUPARENSE: Weber, Vasconcelos, Chilavert, Honorio, Vampeta, G.Ayala, Bacoli, Sandrinho, Canal, Barone, De Luca, Martino All. Fernandez

PONZIO PESCARA: Barigelli, PC, Correia, Velazquez, Nicolodi, Cafarelli, Del Ferraro, Schurtz, Morgado, Menini, Battistoni, Cellini All. Patriarca

ARBITRI: Gaetano Trinchese (Nola), Luca Marconi (Terni), Francesco Cirillo (Rovereto) CRONO: Vincenzo Rossi (Trento)

MARCATORI: 13’15” PC (P), 17’30” Honorio (L) del p.t., 10’34” PC (P), 11’16” Vasconcelos (L), 13’53” Correia (P), 17’05” Menini (P), 18’37” Chilavert (L) del s.t.

ESPULSI: Vampeta (L) al 18’47” del s.t. per aver colpito il pallone con le mani fuori area

AMMONITI: Chilavert (L), PC (P), Vampeta (L)