Finale Mondiali Under 20 Francia-Uruguay 0-0, Blues campioni ai rigori

Finale Mondiali Under 20 Francia-Uruguay 0-0, Blues campioni ai rigori

Per la prima volta nella storia la Francia è campione del mondo per la categoria Under 20. Primo trionfo in carriera non solo per i giovani Blues, ma anche per lo juventino Pogba, che si toglie così sul (brutto) campo di Istanbul la prima soddisfazione in carriera.

La finale, comunque, non stata particolarmente piacevole da vedere. Pochissime le occasioni da rete, con lo stesso Paul Pogba e Nico Lopez a testare le capacità dei rispettivi portieri. Areola e Guillermo De Amores, però, rimangono inattivi per buona parte del tempo. L’occasione più limpida del primo tempo è per l’Uruguay, che con Nico Lopez spaventa dopo venti minuti il portiere francese, grazie anche all’aiuto di Sarr. I sudamericani sono senza alcun dubbio più in palla.

Anche nella ripresa è sempre l’Uruguay a fare la partita, ma con l’andare dei minuti la Francia sembra ridestarsi. Ancora Nico Lopez spaventa Areola, ma i transalpini si fanno vedere con Alexy Bosetti, che però spara alto da buona posizione. Avenatti riporta sotto porta la celeste, ma Areola si mostra sicuro e pronto per un’esperienza di grande spessore. Anche De Amores, però, ha l’occasione di farsi vedere su un gran tiro nel finale di Vertout. Le due squadre sono stanchissime e nei supplementari non hanno la forza di farsi veramente pericolose, per cui si va ai calci di rigore. A quel punto un Areola in grandissima forma porta avanti la sua squadra con alcune belle parate e Foulquier conclude la serata che vede la Francia sul tetto del mondo per i giovani.

Finale Mondiali Under 20 Francia-Uruguay 0-0, Blues campioni ai rigori