Europei Under 21 2011: vince la Spagna, furie rosse imbattibili

under 21

Anche in Danimarca il calcio spagnolo ha avuto la meglio e i giovani dell’Under 21 sono così riusciti a eguagliare i successi portati a casa dalla nazionale maggiore delle Furie Rosse.

Ieri ad Aarhus si è giocata la finale dei Campionati Europei Under 21, dove la Spagna ha affrontato i pari età della Svizzera.

La partita è terminata con il punteggio finale di 2-0 per gli spagnoli, grazie anche a una superiorità tecnica incontestabili contro una Svizzera che, a onor di cronaca, ha onorato nei migliori dei modi il torneo. Il primo gol porta la firma di Ander Herrera, 21 enne centrocampista in forza al Real Saragozza, mentre il raddoppio iberico è stato siglato da Thiago Alcantara, uno dei giocatori più interessanti della canteras del Barcellona. Segnatevi questo nome perchè di Thiago Alcantara si dice già un gran bene, tanto che è indicato come il nuovo Xavi, e magari lo ritroveremo presto protagonista su altri palcoscenici internazionali.

Luis Milla, tecnico spagnolo ha così commentato il trionfo dei suoi:
“Dobbiamo essere orgogliosi, sono davvero felice specialmente per i giocatori che hanno meritato questo successo per il duro lavoro, lo spirito e la fiducia che li hanno caratterizzati in queste due settimane. Voglio anche complimentarmi con la Svizzera per il suo comportamento e per come ha giocato oggi”.
Pierluigi Tami, allenatore della nazionale elvetica si è detto orgoglioso dei suoi in questo torneo, concetto che ha voluto ribadire a fine partita, nonostante la sconfitta, ai suoi giocatori perché sì che la Svizzera ha perso ma a testa alta e contro una grande squadra.