Euro 2012 Nazionale Italia – Irlanda Pescara 9 ottobre 2011

italia

Si giocherà quindi  a Pescara  il prossimo 11 ottobre la gara di  Italia-Irlanda del Nord e la nostra serie A si ferma quindi per permettere alla nazionale di Prandelli di chiudere l’ultimo atto della pratica relativa alle qualificazioni dell’Europeo di Polonia e Ucraina del 2012.

Cesare Prandelli avrà davvero bisogno di  questo periodo per valutare al meglio lo stato di forma di alcuni giocatori, come Cassano e Balotelli che nei loro club non giocano con continuità, e per verificare se il campionato porta o meno strascichi sull’umore del gruppo. Campionato che regala anche qualche sorpresa positiva nell’anno del sorpasso dei giocatori stranieri, come Cerci della Fiorentina che sta attraversando un ottimo periodo di forma ma che per essere convocato, secondo il c.t. azzurro, deve ancora trovare continuità.

L’Italia affronta quindi la nazionale dell’Irlanda del Nord nell’ultima gara del Gruppo C essendosi già assicurata  un posto prenotato a UEFA EURO 2012  grazie al primo posto in classifica nel girone dove gli azzurri hanno perso gli unici punti nelle prime otto gare di qualificazione pareggiando zero a zero a Belfast l’8 ottobre 2010, anche grazie ai vistosi errori in zona-gol dei nostri avversari. Ma il bilancio azzurro in otto confronti diretti contro l’Irlanda del Nord è decisamente positivo: cinque vittorie, due pareggi e una sconfitta. Come nota storica aggiungiamo la notizia che prima di questi incontri di qualificazioni, gli unici confronti ufficiali tra le due squadre risalivano alle qualificazioni per la Coppa del Mondo 1958 che l’Italia vinse 1-0  Roma, perdendo poi 2-1 la gara di ritorno giocatasi a Belfast il 15 gennaio 1958.