Emanuele Cassani, il pilota morto a Misano domenica 13 Aprile 2014

Screenshot_1

Ancora una volta dobbiamo riportare una tragica notizia relativa al drammatico incidente avvenuto ieri sul circuito di Misano dedicato a Marco “Sic” Simoncelli, costato la vita al motociclista Emanuele Cassani.

Emanuele Cassani, 25enne, era impegnato nella corsa del Trofeo Bridgestone classe 600, inserito nel programma della Coppa Italia. Il giovane è deceduto dopo uno spaventoso incidente, infatti subito dopo la partenza, alcuni piloti sono venuti a contatto, cadendo, tra di loro c’era proprio, purtroppo, Cassani. Il centauro è stato soccorso sul posto, ma per lui non c’è stato nulla da fare. Il tragico incidente è avvenuto immediatamente dopo la partenza. Cassani partiva dopo aver fatto registrare il secondo tempo, e per questo motivo si trovava nelle prime posizioni della griglia di partenza, in sella alla sua Yamaha R6. Stando poi ad una prima ricostruzione riguardante la dinamica dell’incidente, sembra che non sia riuscito a staccare velocemente alla partenza ed è finito a esser stato toccato dagli altri piloti. La fatalità si sarebbe quindi verificata per via di un contatto che ha visto coinvolto Cassani insieme ad altri due piloti. Il centauro faentino, nonostante la tempestività dei soccorsi da parte del personale medico presente alla gara, è di fatti deceduto a causa delle ferite riportate.

Gli altri centauri coinvolti non hanno riportato invece gravi conseguenze. La Federmoto, come comunica la Fmi, “a partire dal Presidente Paolo Sesti, insieme al Circuito di Misano e agli organizzatori dei Trofei della Coppa Italia, desidera stringersi intorno ai familiari di Emanuele in questo momento difficile” e noi di Sport 10 non possiamo che unirci a loro.

Screenshot_1