Cristiano Ronaldo, l’incubo del buttarsi via





Per Cristiano Ronaldo, intervenuto ieri sui quotidiani sportivi spagnoli per parlare della sua stagione con il Real Madrid, non è un anno da buttare via : “Vedremo dopo il Mondiale”.
Il fuoriclasse portoghese è fuori dalla Champions, eliminato dai francesi del Lione negli ottavi, ed è in corsa per la vittoria della Liga.

Il Real Madrid infatti è ad un solo punto dal Barcellona primo, nonostante Ronaldo & Co. abbiano perso il ‘Clasico’ della 31° giornata al Bernabeu per 0-2.
Ieri nella prima semifinale di Champions i rivali del Real in Liga hanno perso a San Siro contro un’Inter sicuramente più decisa nel raggiungere il risultato finale. Inter – Barcellona finisce 3-1 con un Messi non al 100%. “ Lionel Messi è stato grande l’anno scorso, lo è adesso, ma la squadra lo sta aiutando. Ha vinto gli ultimi 5 o 6 trofei ed è in testa alla Liga. Credo che il Barcellona è ancora in corsa per ottenerre un posto nella finale di Champions nonostante il risultato negativo ottenuto a San Siro”.
Ronaldo si sbilancia anche sull’altra semifinale: “Tra Bayern e Lione credo che i tedeschi siano più forti, ma io scommetto sui francesi”.
L’attesa per i Mondiali Sud Africa 2010 è alle stelle e Cristiano Ronaldo non vede l’ora di giocare con il suo Portogallo nonostante la fare di qualificazione non sia andata nel migliore dei modi: “I grandi campioni si vedono nei grandi tornei, nelle partite che contano“.