Coppa Sabatini: Duarte a braccia alzate!

cycling

La 60esima edizione del G.P. Peccioli – Coppa Sabatini si tinge con i colori della Colombia. Ad imporsi nella classica toscana è stato infatti il colombiano Fabio Duarte (Columbia – Coldeportes), che ha preceduto in una volata ristretta a sei il connazionale Angel Rubiano Chavez (Androni Giocattoli) e il nostro Matteo Rabottini (Farnese Vini-Selle Italia). Quarto il grande favorito della vigilia, Giovanni Visconti (Movistar).

L’azione che ha deciso la corsa è stata promossa a circa 20 chilometri dal traguardo. Ad un certo punto il gruppo sembrava poter rientrare, ma alla fine i sei attaccanti sono riusciti a conservare una manciata di secondi di vantaggio per giocarsi il successo, conquistato in maniera piuttosto netta dall’ex iridato under 23.

Ordine d’arrivo

1. DUARTE AREVALO Fabio Andres COL COL COLOMBIA-COLDEPORTES

2. RUBIANO CHAVEZ Miguel Angel COL AND ANDRONI – VENEZUELA A 1”

3. RABOTTINI Matteo ITA FAR FARNESE VINI – SELLE ITALIA A 4”

4. VISCONTI Giovanni ITA MOV MOVISTAR TEAM A 6”

5. FAILLI Francesco ITA FAR FARNESE VINI – SELLE ITALIA A 9”

6. SINKEWITZ Patrik GER MKT MERIDIANA KAMEN TEAM A 10”

7. BERTAZZO Omar ITA AND ANDRONI GIOCATTOLI – VENEZUELA A 53”

8. OSPINA NAVARRO Dalivier COL COL COLOMBIA-COLDEPORTES A 57”

9. LÖVKVIST Thomas SWE SKY SKY PROCYCLING A 59”

10. REBELLIN Davide ITA MKT MERIDIANA KAMEN TEAM ST

Ecco il commento del vincitore.“Sono davvero felice, si tratta della mia prima vittoria in Europa con questa maglia. Ci tenevo a ottenerla prima del termine della stagione. Non è stata un’annata fortunata, ma oggi finalmente sono riuscito a regalarmi questa grande gioia, avendo la meglio dei miei compagni di fuga negli ultimi 500 metri. Ora l’obiettivo si sposta sul Giro dell’Emilia e poi inizierò a lavorare in prospettiva 2013”.